AREA STAMPA

I portoni sezionali Breda fanno notizia su Sky Tg24

SOSTITUIRE IL PORTONE NON È MAI STATO COSÌ SEMPLICE E CONVENIENTE

È veramente arrivato il momento giusto per cambiare portone! Con i nuovi bonus statali, che permettono di ottenere il 50 o 110% di rimborso sull’investimento totale, acquistare una nuova chiusura residenziale per il proprio garage è più conveniente che mai.

Un’occasione davvero da non perdere, grazie alla quale poter dotare la propria casa del portone sezionale Breda perfetto per le vostre esigenze. Qualità made in Italy, durevolezza, sicurezza, design raffinato e tante opzioni di personalizzazione sono a vostra disposizione per dare al garage – e non solo – un tocco di stile unico e riconoscibile.

Ma per non rischiare di mancare all’appuntamento con il restyling della vostra casa, Breda ha scelto di ispirarvi con i suoi portoni per un’intera settimana, durante le pause tra l’informazione sempre aggiornata di Sky Tg24.

Dall’11 al 17 ottobre, insieme alle news della settimana

Già a partire da questa domenica, i portoni sezionali evoluti di Breda accompagneranno le news di uno dei canali d’informazione più seguiti d’Italia, per comunicarvi tutte le opportunità e le soluzioni per sostituire la vostra vecchia chiusura di casa.

Gli spot da 10 secondi andranno in onda fino al prossimo sabato 17 ottobre, in tutte le principali fasce orarie – top morning, morning, top day, day, prima time e night – per un totale di 70 spot settimanali. Così, che amiate dedicarvi all’informazione già alle prime ore del mattino, guardare le news quando staccate dal lavoro per una veloce pausa pranzo o sintonizzarvi sul TG a fine giornata, prima di andare a dormire, potrete sempre rimanere aggiornati sul mondo Breda e lasciarvi ispirare nella scelta del portone sezionale perfetto per la vostra casa.

Due tipologie di incentivi per acquistare un nuovo portone sezionale

Se quest’anno avete in programma di rinnovare la vostra casa, non dimenticate di verificare se è per voi possibile beneficiare di uno dei due bonus messi a disposizione dal governo e che permettono di recuperare alternativamente il 50 o 110% sulla spesa totale, sotto forma di detrazione fiscale.

Si tratta di incentivi che possono essere richiesti anche per l’acquisto di un nuovo portone sezionale, qualora l’intervento rientri all’interno di specifici criteri, per il rinnovo o il miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio.

In particolare, il bonus casa permette di recuperare il 50% dei costi di acquisto e messa in opera di un nuovo portone, se questi vengono sostenuti entro il 31 dicembre 2020.
Il massimale di spesa per tali interventi è fissato a 96mila euro e dà quindi la possibilità di ottenere, attraverso la detrazione fiscale, fino a 48mila euro di rimborso. Una quota ripartita in 10 quote annuali di pari valore, ottenibili partendo dalla prossima dichiarazione dei redditi.

Il nuovo superbonus permette invece di accedere a un incentivo pari al 110% della spesa totale, ma solamente nel caso in cui l’intervento consenta il passaggio dell’edificio a due classi energetiche superiori o al raggiungimento della migliore classe possibile. In questo caso, l’acquisto di un singolo portone non è sufficiente, ma deve essere abbinato a un intervento trainante come la realizzazione del cappotto termico o la sostituzione degli impianti di climatizzazione. Inoltre, il rimborso tramite superbonus può avvenire in 5 anni sotto forma di detrazione fiscale, oppure tramite sconto in fattura o cessione del credito.

Desideri saperne di più? Leggi gli approfondimenti di seguito:

🔗 INCENTIVI FISCALI

Guida pratica per recuperare le somme spese per ristrutturazioni e interventi di efficienza energetica.

APPROFONDIMENTO
BREDA
ESPLORA I NOSTRI PRODOTTI.