IL MEGLIO DI BREDA

Adone si fa in due per il rinnovo di un’officina marchigiana

Il portone a libro di Breda scelto per la sua eleganza e funzionalità. Anche in azienda, infatti, l’estetica può incontrare le richieste della funzionalità, grazie alle soluzioni evolute di Breda. E a dimostrarlo è una doppia installazione, curata dal rivenditore EM Chiusure Tecniche di Castelfidardo, per l’officina specializzata Ford, Bimocar di Ancona.

Nel cuore di Napoli, il portone Sirio firma 62 posti auto

La versatilità è un elemento irrinunciabile delle chiusure Breda, che le rende perfette anche per i progetti più complessi e ambiziosi.
È il caso di un parcheggio interrato nel cuore di Napoli, dove il portone residenziale Sirio ha risposto efficacemente alle esigenze di sessantadue box auto con particolari caratteristiche di aerazione, indicate dai Vigili del fuoco.

Il portone sezionale visto dall’architetto. Sirio per Architempore

Noi di Breda abbiamo avuto il piacere di intervistarla in occasione dell’installazione di un elegante Sirio Woodgrain come porta da garage per Casa B12, l’affascinante cantiere dell’hinterland milanese, protagonista di un restyling completo, i cui dietro le quinte sono raccontati con cura nelle pagine del blog Architempore.
Abbiamo quindi approfittato per parlare insieme del progetto, ma anche del ruolo che il portone riveste per una casa, dei consigli per sceglierlo e del mondo dei sezionali Breda.

Portone sezionale Sirio. Doppio formato per sicurezza e comodità

Quando si progetta la propria casa, quando si scelgono gli elementi strutturali e gli arredi, il primo punto imprescindibile è senza dubbio quello della sicurezza.
Proprio per ovviare alla scelta tra protezione e bellezza, Breda ha ideato una gamma di portoni sezionali capaci di combinare ciascuna di queste caratteristiche e creare la chiusura da garage ideale per ogni casa.

Cupis, il portone sezionale più amato dal paesaggio toscano

Quando pensiamo alla Toscana, le prime immagini che ci vengono alla mente sono le lunghe strade collinari, le distese di vigne e uliveti e i classici casali, caratterizzati da mattoni a vista, colori caldi e finiture in legno.
Un paesaggio da favola, che tutto il mondo ci invidia e nel quale noi di Breda abbiamo il piacere di dare vita a bellissimi progetti, in collaborazione con i nostri fidati rivenditori di zona.
Proprio uno di questi progetti è il protagonista del nostro blog di oggi: un’installazione molto particolare per la quale è stato scelto il modello Cupis con finitura in legno Ultra Touch color noce.

Cupis di Breda: il portone sezionale per un ambiente fresco e raffinato

Sono passati solamente pochi giorni dal solstizio d’estate, ma nella nostra bella penisola stiamo già sperimentando la prima ondata di caldo africano della stagione. Anche qui al nord, nel nostro quartier generale di Sequals (Pordenone), non possiamo fare a meno di cercare di un po’ di fresco, ricorrendo a ogni possibile escamotage per sfuggire al sole cocente.
Un problema questo che non interessa solo i luoghi di lavoro, ma anche, e soprattutto, le nostre case. Per risolverlo al meglio e con il minimo impatto sui consumi e sull’ambiente, la soluzione ideale è senza dubbio quella di isolare gli ambienti.

Porte da Garage

Persus di Breda, il portone sezionale dall’eleganza total white

Il mondo della moda e del design lo avevano già annunciato lo scorso autunno e le tendenze lo hanno confermato: il vero protagonista del 2019 è il bianco.
Raffinato, brillante, impalpabile. Questo non-colore da sempre è un must dell’eleganza e della modernità in ogni ambito di utilizzo; senza contare che, come ogni icona che si rispetti, non passa di mai di moda, rimanendo sempre attualissimo e affascinante.
È il caso di una villetta a Castel Brembio in provincia di Lodi, dove il nostro esperto rivenditore Clast (Trescore Cremasco, in provincia di Crema) ha eseguito l’installazione di un portone sezionale residenziale Persus, in un piccolo e particolare garage.

Portoni sezionali da garage

Un portone sezionale Cupis per dar luce al talento Breda

Per questa realizzazione, la sfida non era per nulla semplice: necessitava di grande creatività e al tempo stesso anche di solida concretezza. La richiesta dei padroni di casa era infatti quella di chiudere il proprio garage con un portone sezionale in grado di riprodurre perfettamente il design della villetta, caratterizzato da ampi spazi finestrati e intervallati da strutture in legno dai toni caldi.